Quando si arriva alla Rovaia ci si sente liberati dai pensieri che ci assillano quotidianamente, come per miracolo. Questa casa ispira un senso di serenità, grazie al verde ed al panorama che la circondano. Il Monte Grappa, una delle montagne più significative della nostra storia (vi hanno combattuto durante la prima guerra mondiale), domina la vista e sembra quasi volerla proteggere. La vita nella casa favorisce, grazie alla sua disposizione interna, sia la vita conviviale che la privacy. Nel grande soggiorno dove si trovano cucina pranzo e salotto, si è tutti insieme, anche se ognuno fa una cosa diversa. Chi prepara il mangiare è comunque insieme a chi ascolta musica o guarda la televisione e le chiacchiere si incrociano da una parte all'altra della stanza creando allegria e comunicazione tra tutti. Nella stagione fredda il grande camino si accende al mattino e si lascia spegnere prima di andare a letto, spesso si usa per cucinare alla brace, cosa sempre divertente. Nella stagione calda, invece si usa il camino esterno, creato apposta per cucinare all'aperto e gli aromi come salvia, rosmarino, origano, basilico e menta sono tutti a portata di mano. In questo periodo si può mangiare sulla terrazza coperta dove un grande tavolo può accogliere un numero nutrito di persone. Per gli amanti della natura le camminate sul Grappa e sulle colline sono innumerevoli. Per gli amanti dell'arte c'è solo l'imbarazzo della scelta. Ad un'ora di distanza ci sono Venezia, Padova, Vicenza, Belluno, Feltre, molte di queste località sono collegate anche con il treno, basta scegliere la stazione di partenza, la più vicina è Cornuda, poi Montebelluna o Castelfranco. Possagno, la patria di Canova, scultore neoclassico, è a pochi minuti di strada, così anche Villa Maser opera dell'architetto Palladio.E cosa dire di Asolo, uno dei più bei borghi d'Italia, amata da Browning, da Eleonora Duse e da tantissimi intellettuali. Da visitare la Cattedrale con opere di Lorenzo Lotto e Jacopo da Ponte, il Museo Civico, la Rocca. Passeggiare sotto i portici, gustare un caffè al bar Centrale .. In settembre vi si svolge un Festival di musica classica. Ogni seconda domenica del mese poi un mercatino di antiquariato e tante altre attività. A pochi chilometri la zona di Valdobbiadene famosa per essere la terra del Prosecco. Bellissima lì vicino l'Abbazia romanica di Follina. La zona inoltre è anche nota ai ciclisti, perchè è zona di allenamento di molte squadre e nei giorni di festa le nostre strade sono piene di corridori che si allenano e di appassionati che prediligono i nostri tracciati per le varietà di situazioni stradali con salite, discese, rettilinei, il tutto immerso in un verde rigoglioso. E poi le Dolomiti (Cortina d'Ampezzo, San Martino di Castrozza) e il mare sono a portata di mano. Il campo da golf "Asolo Golf Club" è a pochi minuti di strada, a Cavaso.